Convegno BOLOGNA 2017

 

bologna

 

 

  

L’incontro svoltosi a Bologna il 14 maggio 2017  è stato un momento di unione e discussione su alcuni temi importanti.

Dopo il saluto della Presidente dell'A.N.A.A. Elisabetta Rosa, il Coordinatore Scientifico Dr. Enrico Rizza  ha brevemente illustrato gli obiettivi dell’Associazione, evidenziando  l’importanza del Censimento Epidemiologico ON LINE presente sul nostro sito (1375  censiti  al 31/03/2017). Questi dati  possono assumere fondamentale importanza sia a livello Nazionale che a livello Regionale per richiedere l’esenzione ticket e contributo per supporti protesici.

La Prof.ssa A.Tosti ha relazionato in modo preciso e concreto circa gli ultimi sviluppi della terapia topica (crema) con gli inibitori delle Janus-chinasi.

Tali studi, riguardanti appunto gli Inibitori delle Janus chinasi,  studi presentati al summit NAAF NY December 2016, anche se con farmaci e dosaggi diversi,  hanno fornito risultati abbastanza simili con una percentuale di risposta al trattamento compresa fra il 50 ed il 75%.

A breve (tra circa sei mesi) si avrà un quadro più preciso, poichè i soggetti sottoposti a terapia saranno più numerosi. Inoltre alla luce dei risultati ottenuti le case farmaceutiche potranno considerare la possibilità di estendere la terapia in modo più generale e diffuso.

Al termine della relazione scientifica, alcuni dei partecipanti al convegno  hanno rivolto varie domande, riguardanti appunto la terapia con i J-chinasi, ed in  particolare sul trattamento topico. La prof.ssa Tosti si è dimostrata comunque fiduciosa per questo tipo di terapia.

Oltre alle valutazioni di pertinenza scientifica, riguardanti le cause e gli approcci terapeutici, sono emerse alcune considerazioni sull'Alopecia  quali: l’aspetto sociale, psicologico, i supporti economici, il riconoscimento dell’esenzione ticket e di invalidità per i soggetti affetti da A.T/U. che  ne fanno richiesta.

L’Impegno dell’Associazione è quello portare a tutti i livelli queste istanze, sottolineando però l’importanza e necessità di  fare  “Gruppo”  con un numero in crescita di Associati  ed anche con le diverse Associazioni che si occupano di A.A.

A tale proposito si ritiene utile  costituire un "gruppo d’ascolto" per le varie problematiche riguardanti l’Alopecia e di  istituire una "giornata" dedicata appunto all’A.A., che serva a sostenere, sensibilizzare, comunicare, informare l’opinione pubblica dell’esistenza di soggetti affetti da tale patologia.

Chiunque desiderasse  far parte del gruppo d’ascolto è pregato di inviare una e-mail (info@anaa.it) e verrà contattato.

Al Convegno hanno partecipato oltre 70 persone.

cinque2Ogni anno, compi un gesto che non ti costa nulla. Sostieni le nostre iniziative.

News

censimentoAiutaci ad acquisire i dati epidemiologici sulla frequenza dell'A.Areata in Italia.

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo